Chi siamo

L'attività nasce agli inizi nel 1980 attraverso una forte volontà del suo fondatore Butera Carmelo.
Nei primi tempi della sua carriera operò sui cantieri come lavoratore autonomo con mezzi propri , dotato di buone capacità e buone competenze lavorative, fu da subito a stretto contatto con professionisti; architetti e ingegneri integrandosi pienamente con loro lavorando per terze persone, inoltre durante il suo percorso di lavoro riuscì in breve tempo a formare una ditta individuale grazie all'organizzazione di collaboratori organizzando e gestendo le rispettive mansioni per il buon fluire dell’opera.
Con il passera degli anni, grazie alla sua capacità imprenditoriale e la buona capacità di interagire con i clienti, si specializzò nel risanamento e restauro dell’opera di rifacimenti d’interni e ristrutturazioni realizzando molte opere in Torino e d'intorni quali condomini e appartamenti signorili in Via Cibrario, Via Giacinto Collegno, Corso D'uca degli Abruzzi, a Pino Torinese, Strada Mongreno, Alessandria, Giaveno, Milano, Pesaro, Piacenza.
Nel 2 luglio del 2002 conseguì la qualifica all’esercizio delle mansioni di Capo mastro costruttore nel territorio della città di torino.
Nel 2006 l’impresa operò anche sulla Riviera ligure partecipando come legale rappresentante della società BMC costruzioni srl in Andora (Sv) costruendo e ristrutturando appartamenti monolocali, bilocali, trilocali e quadrilocali.

Nel 2010 rinnova il proprio assetto di organizzazione creando una società per azioni Airon Srl dove inizia a creare e costruire per conto proprio condomini e villette a schiera prevalentemente nella comunità chivassese (Castelrosso, Casabianca, Settimo Torinese) e a Torino grazie all'ingresso del figlio il quale si diploma come Geometra conseguendo anche l’abilitazione alla libera professione dal novembre 2010 (Attestato di Formazione come Coordinatore della Sicurezza ai sensi della D.L.gs 81/2008 gennaio 2013).

Attualmente l'impresa di costruzione pur ritenendosi sempre aggiornata alle normative vigenti in materia edilizia e alla formazione dei dipendenti è in possesso di tutti i requisiti per soddisfare le esigenze sul mercato applicando innovazioni tecnologiche inerenti ai materiali e alle tecniche costruttive di oggi per un miglior risparmio energetico.